Concorso Infermieri Roma Policlinico Umberto I: come prepararsi al concorso da 40 posti indeterminato

Come presentare la domanda e prepararsi per superare il concorso

previste migliaia di domande e candidati al concorso

Al Policlinico Umberto I di Roma è indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, a n. 40 posti di collaboratore professionale sanitario – infermiere. Il termine per la presentazione della domanda,  scade il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione del concorso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, quindi la scadenza è fissata per il 20 giugno 2016 entro le 23,59 solo ed esclusivamente attraverso PEC personali(come scritto sul bando) e in formato PDF,  “non sono ammesse domande inoltrate tramite PEC istituzionali accreditate ad enti pubblici, private,ecc..” quindi il requisito della proprietà personale della PEC è d’obbligo.

Dove trovo il bando del concorso per iscrivermi?

Direttamente al link della pagina di concorso del Policlinico, troverete il bando e gli allegati da aggiungere alla domanda di presentazione.

Come sapere la data di inizio?

La data di inizio concorso sarà comunicata almeno 20 giorni prima dello stesso su: http://www.policlinicoumberto1.it/. Prevista la possibilità che giorno della prova orale e pratica siano stabiliti lo stesso giorno, una buona notizia per centinaia di pendolari da tutta Italia.

Quante prove sono previste?

L’ente si riserva la possibilità di prevedere una prova preselettiva se il numero delle domande e dei candidati fosse eccessivo per procedere al conseguimento del concorso. Passeranno alle prove successive solo i primi 1000 (più tutti quelli che si troveranno a pari punteggio e in posizione utile).

Il bando prevede:

• (eventuale) prova preselettiva: test a risposta multipla e/o sintetica per indagare il livello di cultura generale e/o le capacità di analisi, sintesi, logicità del ragionamento, soluzione dei problemi e/o le abilità logico-matematiche, espressivo-linguistiche e/o le conoscenze tecnico-professionali;

• prova scritta: su argomenti scelti dalla Commissione attinenti la materia oggetto del concorso; potrà consistere anche nella soluzione di quesiti a risposta sintetica;

• prova pratica: esecuzione di tecniche specifiche relative alla materia oggetto del concorso o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta;

• prova orale: sulle materie della prova scritta e pratica, elementi di informatica, verifica della conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua straniera (a scelta del candidato tra inglese o francese).

Come prepararsi per il concorso? C’è un manuale adatto?

La Maggioli Editori a preparato per l’occasione del concorso un manuale adatto e completo ed un volume di test per la preparazione del concorso a 40 posti di Collaboratore Professionale Sanitario-Infermiere presso l’Azienda policlinico Umberto I di Roma (BUR Lazio 5 maggio 2016, n. 36, supplemento n. 1).

Il Manuale teorico-pratico

qui proposto costituisce un comple­to e indispensabile strumento di preparazione al concorso:

  •  la parte concettuale ricostruisce l’organizzazione del mer­cato sanitario e affronta gli elementi tipici del processo di professionalizzazione dell’infermiere. Al termine di ogni ca­pitolo, test di verifica e rispostecommentate permettono di verificare il grado di preparazione raggiunto e di allenarsi in vista delle prove concorsuali. La stessa parte evidenzia gli aspetti innovativi della professione avendo cura di offrire al lettore un’ampia panoramica sulle teoriche del Nursing e l’u­tilizzo degli strumenti operativi;
  •  la parte applicativa prevede l’adozione di casi clinici quale strumento di applicazione della teoria alle procedure tipiche dell’assistenza infermieristica di base, specialistica e pre- e post-procedure diagnostiche, presentandosi come un vali­dissimo supporto tecnico e metodologico all’esercizio della professione.
    Ne risulta uno strumento prezioso per chi deve prepararsi al concorso, in quanto offre al lettore la possibilità di valutare passo a passo le conoscenze acquisite attraverso la risoluzione dei test di verifica presenti alla fine di ogni capitolo e l’analisi motivata delle risposte.

Il volume

è una raccolta di quesiti a risposta multipla, raccoglie 3.130 quesiti a risposta multipla:

  • parte prima: discipline di base (1.180 quiz a scelta multipla su area socio psico-pedagogica, biologia e genetica, chimica, cultura generale e logica, fisica, matematica e statistica, informatica, inglese, legislazione sanitaria, di cui 850 su carta e 330 scaricabili dal sito internet www.moduli.maggioli.it);
  • parte seconda: discipline mediche per un totale di 810 quiz a scelta multipla ripartiti in 170 test su carta (Anatomia e Fisiologia, Medicina) ed ulteriori 640 test scaricabili dal sito www.moduli.maggioli.it;
  • parte terza: discipline chirurgiche per un totale di 280 quiz a scelta multipla ripartiti in 70 test su carta (Chirurgia) ed ulteriori 210 test scaricabili dal sito www.moduli.maggioli.it;
  • parte quarta: discipline assistenziali infermieristiche, ovvero le tecniche, le procedure e le teorie del nursing (650 quiz a scelta multipla, di cui 400 su carta e 250 scaricabili dal sito internet www.moduli.maggioli.it);
  • parte quinta: simulazioni di concorso (210 quiz a scelta multipla), articolate in 7 verifiche cui bisogna rispondere in un determinato lasso di tempo, in modo da simulare un vera prova.

Per le sue caratteristiche, dunque, questo volume costituisce un completo e indispensabile strumento di preparazione che permette di allenarsi alle prove concorsuali e di testare il grado di preparazione raggiunto. Consigliato.

Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO