Concorso Infermieri Toscana ESTAR: come studiare per superare un concorso

studiare per vincere un concorso

Nonostante siano solo due i posti in concorso per infermieri della Toscana Estar, posti messi al bando dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria Senese, è prevista la formazione di una graduatoria con centinaia di posizioni, a cui potranno attingere altre Aziende Sanitarie della Toscana.

L’ESTAR e la sanità Toscana hanno già dimostrato la capacità di assumere centinaia di infermieri. Anche quest’anno le premesse sembrano voler confermare le stesse politiche sanitarie: tante assunzioni di infermieri al Concorso Infermieri Toscana ESTAR.

Una graduatoria per molte Aziende

Generalmente le aziende del territorio regionale usano graduatorie di concorso per indeterminato per coperture a tempo determinato in altre aziende della stessa Regione e che ne fanno richiesta, senza comprometterne la posizione in graduatoria.

Riuscire a superare le quattro prove concorsuali, la preselezione, la prova scritta, la prova pratica e la prova orale, permette di acquisire una posizione utile in graduatoria ed essere da assunti, probabilmente, in una delle ASL della regione Toscana.

Concorso Infermieri Toscana ESTAR: come superare il concorso

Quindi vincere il Concorso Infermieri Toscana ESTAR è un ottima chance per lavorare nella sanità toscana.

Qui il bando Concorso per infermieri Toscana Estar

EMISSIONE DI UN AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO UNIFICATO PER
TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI A TEMPO INDETERMINATO DI
COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE (CAT. D)

Link al bando

Possibile preselezione e ammissione al concorso

Secondo il bando del concorso, “in caso di ricezione di un numero elevato di domande, l’Ente si riserva la facoltà di effettuare una preselezione predisposta direttamente dall’Ente stesso e con l’ausilio di aziende specializzate in selezione del personale.“.

Attenzione: l’Ente in merito al concorso per infermieri (Toscana Estar) non accerterà preventivamente la correttezza della domanda, la convocazione e l’eventuale superamento della stessa non vi faranno accedere al concorso in caso di errori nella compilazione della domanda, quindi state attenti nel compilarla.

Questa la comunicazione nel bando:

ESTAR INFORMA I CANDIDATI CHE L’ENTE PROCEDERA’ ALLE VERIFICHE DEI
REQUISITI PREVISTI DAL BANDO DI CONCORSO SOLO PER I CANDIDATI CHE
SUPERERANNO LA PRESELEZIONE.
I CANDIDATI CHE AVESSERO SUPERATO LA PRESELEZIONE MA RISULTASSERO
PRIVI DEI REQUISITI PRESCRITTI SARANNO PERTANTO ESCLUSI DAL
CONCORSO E NON SARANNO CONVOCATI PER LE SUCCESSIVE PROVE
CONCORSUALI.

Scadenza del concorso e modalità di ammissione

Come scritto nel bando:

Le domande di partecipazione alla selezione, dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica connettendosi al sito Estar: www.estar.toscana.it seguendo il percorso:

compilando lo specifico modulo online e seguendo le istruzioni per la compilazione ivi contenute. La domanda verrà considerata presentata nel momento in cui il candidato, concludendo correttamente la procedura di cui al precedente capoverso, riceverà dal sistema il messaggio di avvenuto inoltro della domanda. Il candidato riceverà altresì e-mail con il file riepilogativo del contenuto della domanda presentata.

Le domande per le quali il sistema non rilasci il messaggio di avvenuto inoltro non
possono essere intese pervenute: è pertanto onere del candidato assicurarsi della corretta ricezione della domanda, secondo quanto sopra descritto; Estar non assume alcuna responsabilità o onere conseguenti alla mancata verifica da parte del candidato.
Il termine fissato per la presentazione della documentazione è perentorio e pertanto non è ammessa la presentazione di documenti oltre la scadenza del termine utile per l’invio delle domande e con modalità diverse da quella sopra specificata e deve avvenire entro e non oltre le ore 12 del 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Qualora detto giorno sia festivo il termine si intende prorogato al primo giorno successivo non festivo. Si consiglia di non inoltrare la domanda in prossimità delle ultime ore dell’ultimo giorno utile per la presentazione, per evitare sovraccarichi del sistema, dei quali ESTAR non assume responsabilità alcuna.

Come prepararsi al Concorso per infermieri Toscana Estar

La considerevole mole di domande porterà probabilmente le prove a 4:

  • una preselettiva,

  • una scritta,

  • una pratica

  • una orale.

La Maggioli Editore, da sempre presente nella letteratura scientifica, tecnica e professionale infermieristica, ha redatto un Kit Manuale Completo di enorme successo che ha aiutato centinaia di infermieri a superare il concorso per infermieri ESTAR Toscana negli anni precedenti ed è pronta a farlo ancora!

Concorso infermieri ESTAR Toscana

Concorso infermieri ESTAR Toscana

Autori Vari, 2019, Maggioli Editore

Con la deliberazione n. 204 del 21 maggio 2019 l’Estar Toscana ha indetto il bando di concorso, per titoli ed esami, per l’assunzione di 2 posti di collaboratore professionale sanitario, infermiere, cat. D. La graduatoria sarà utilizzata da tutte le Aziende ed Enti del Servizio sanitario...



Consigliato per prepararsi efficacemente al concorso e superarlo, si compone di un Manuale teorico-pratico e di un Volume con migliaia di test che vertono sugli argomenti che spesso si incontrano in concorsi come questi.

Volume 1: I Manuale Completo
Manuale teorico-pratico per la preparazione del concorso

  • Test con risposta commentata
  • Casi clinici assistenziali pianificati
  • Procedure di base e specialistiche

Volume 2: I Quiz e test per le prove concorsuali

  • Discipline di base › Discipline mediche › Discipline chirurgiche
  • Discipline assistenziali-infermieristiche › Simulazioni concorsuali

Link utili per il concorso

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO