Concorso Ausl Modena per 26 infermieri a tempo indeterminato

Redazione 26/01/22
Scarica PDF Stampa
Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 6 del 21 gennaio 2022, è indetto concorso pubblico per la copertura, a tempo pieno ed indeterminato, di 26 posti di CPS infermiere – cat D. presso Ausl Modena

Come partecipare al Concorso Ausl Modena per 26 infermieri a tempo indeterminato, quali sono i requisiti richiesti e come superare le prove d’esame.

Concorso Ausl Modena per 26 infermieri a tempo indeterminato a tempo indeterminato: bando, requisiti e domanda

Per partecipare al Concorso Ausl Modena per 26 infermieri a tempo indeterminato, i candidati devono inviare la domanda entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 20 febbraio 2022, ed esclusivamente tramite la procedura telematica disponibile a “www.ausl.mo.it – Concorsi e Avvisi – Bandi di Concorso – Bandi Attivi”, selezionando il concorso desiderato e compilando lo specifico modulo on-line e seguendo le istruzioni per la compilazione.

Per maggiori dettagli è possibile consultare il bando:

Per poter partecipare al concorso, i candidati dovranno essere in possesso dei requisiti (dettagli nel bando):

  • cittadinanza italiana, o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o equiparati per legge ed eccezioni come disposte dal bando;
  • idoneità alla mansione;
  • iscrizione nelle liste elettorali;
  • Titolo professionale:
    • Infermiere pediatrico: laurea triennale in Infermieristica pediatrica – L/SNT1 o diploma universitario di Infermiere pediatrico o titoli equipollenti e/o equiparati; iscrizione all’Albo professionale.
  • Iscrizione all’Ordine professionale.
  • Ulteriori precisazioni sulla compilazione corretta e l’invio della domanda di ammissione al sono riportate nel bando di selezione.

Concorso Ausl Modena per 26 infermieri: prove d’esame

Le fasi d’esame previste si espleteranno attraverso superamento delle seguenti prove d’esame:

  • prova scritta: potrà essere effettuata anche mediante l’utilizzo di strumenti informatici e verterà su materie relative all’area clinica ed assistenziale, ai principi di nursing, alla legislazione e deontologia professionale.
  • prova pratica: potrà essere effettuata anche mediante l’utilizzo di strumenti informatici e verterà su aspetti tecnici, assistenziali, organizzativi e relazionali dell’infermieristica.
  • prova orale: verterà su argomenti attinenti al profilo a concorso, nonché sulla verifica della conoscenza, almeno basilare, della lingua inglese, e di elementi di informatica.

Vuoi prepararti al concorso e vincere un posto a tempo indeterminato?

Se cerchi dei testi che ti aiutino a prepararti in tempo noi consigliamo:

 

Il manuale, giunto alla X edizione, costituisce un completo e indispensabile strumento di preparazione sia ai concorsi pubblici sia all’esercizio della professione di infermiere. Con un taglio teorico-pratico affronta in modo ampio ed esaustivo tutte le problematiche presenti.

L’infermiere

Il manuale, giunto alla X edizione, costituisce un completo e indispensabile strumento di preparazione sia ai concorsi pubblici sia all’esercizio della professione di infermiere. Con un taglio teorico-pratico affronta in modo ampio ed esaustivo tutte le problematiche presenti. La prima parte concettuale ricostruisce l’organizzazione del mercato sanitario e affronta gli elementi tipici del processo di professionalizzazione dell’infermiere, a seguito delle novità della Legge Lorenzin n. 3/2018. La stessa parte evidenzia gli aspetti innovativi della professione avendo cura di offrire al lettore un’ampia panoramica sulle teorie del Nursing e l’utilizzo dei nuovi strumenti operativi. Al termine di ogni capitolo, test di verifica e risposte commentate permettono di verificare il grado di preparazione raggiunto e di allenarsi in vista delle prove concorsuali. La seconda parte applicativa prevede l’adozione di casi clinici quale strumento di attuazione della teoria alle procedure tipiche dell’assistenza infermieristica di base, specialistica e pre e post procedure diagnostiche, presentandosi come un validissimo supporto tecnico e metodologico all’esercizio della professione. Il manuale risulta essere uno strumento prezioso sia per lo studente sia per chi già opera nelle strutture sanitarie, in quanto offre al lettore la possibilità di valutare passo a passo le conoscenze acquisite attraverso la risoluzione dei test di verifica presenti alla fine di ogni capitolo e l’analisi motivata delle risposte. Nella sezione online su www.maggiolieditore.it, accessibile seguendo le istruzioni riportate in fondo al volume, saranno disponibili eventuali aggiornamenti normativi.   Cristina FabbriLaurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche. Laureata in Sociologia, Professore a contratto di Infermieristica, Università degli Studi di Bologna, corso di Laurea in Infermieristica-Cesena. Dirigente Professioni sanitarie Direzione Infermieristica e Tecnica Azienda USL Romagna, ambito Ravenna.Marilena MontaltiInfermiere, Dottoressa in Scienze infermieristiche e ostetriche. Master II livello in Ricerca clinica ed epidemiologia, prof. a.c. C. di Laurea in infermieristica, Università di Bologna. Responsabile Infermieristico Dipartimento Internistico, Azienda della Romagna Ambito di Rimini.

Marilena Montalti, Cristina Fabbri | 2020 Maggioli Editore

34.00 €  27.20 €

 

Quiz dei concorsi per Infermiere – 6000 quesiti a risposta multipla svolti e commentati

Ivano Cervella, Maggioli Editore, Settembre 2021

Il volume costituisce uno strumento utile per quanti si apprestano a sostenere un concorso pubblico per infermiere. I 6000 quiz a risposta multipla con soluzione commentata sono stati suddivisi per materia in modo da rendere più veloce la ricerca da parte del candidato.


Se invece vuoi prepararti gratuitamente sulla legislazione sanitaria dai un’occhiata anche a:

https://www.dimensioneinfermiere.it/legislazione-infermieristica-sanitaria-concorsi-infermiere/

Redazione