Concorso Unico Regione Puglia per 1132 Infermieri (salva-precari e mobilità)

Concorso Unico Regione Puglia per 1132 Infermieri
Concorso Unico Regione Puglia per 1132 Infermieri

È stato deliberato dal Direttore Generale ASL Bari in armonia con il Presidente della Regione (e assessore alla Sanità pugliese) e il direttore del Dipartimento Promozione Salute, indizione alle procedure per un eventuale Concorso Unico Regione Puglia per 1132 Infermieri.

Concorso Unico Regione Puglia per 1132 Infermieri.

In seguito alle mille polemiche sulla attribuzione di questi posti, se fosse meglio privilegiare i precari residenti in Puglia o i pugliesi indeterminati in giro per l’Italia e che vorrebbero ritornare in patria, è stato deciso che i posti messi a disposizione saranno divisi equamente in 566 su mobilità regionale e inter-regionale e 566 a concorso pubblico di cui il 40% messi a riserva per i precari che hanno almeno 36 mesi di servizio nelle aziende sanitarie pugliesi, oltre alle varie altre riserve come quelle disposte a forze armate e disabilità.

Possibile ripartizione dei posti.

In base alle prime informazioni presenti sul Bando di deliberazione Concorso Unico Regione Puglia per per 1132 Infermieri:

  • 320 posti vengono assegnati all’Asl Bari;
  • 44 all’Asl Bat;
  • 84 all’Asl Brindisi;
  • 240 all’Asl di Lecce;
  • 91 all’Asl di Foggia;
  • 119 all’Asl di Taranto.
  • 150 posti per gli Ospedali Riuniti di Foggia;
  • 20 per il Policlinico di Bari;
  • 28 l’Ircc Giovanni Paolo II di Bari e
  • 36 l’Irccs «De Bellis».

Riserve e preferenze

Come già detto nel bando viene previsto che dei 566 a copertura determinate percentuali vadano a riserva di legge. Inoltre ciascun candidato dovrà esprimere obbligatoriamente, in sede di domanda di partecipazione, ordine di preferenza presso ciascuna Azienda Sanitaria. Tali opzioni dovranno essere accolte nel rispetto dell’ordine di collocazione dei candidati medesimi nella graduatoria regionale e nel limite dei posti messi a bando.

Concorso Unico Regione Puglia per 1132 Infermieri: come partecipare

Al Concorso Unico Regione Puglia per 1132 Infermieri potranno partecipare , molto probabilmente,  i candidati che siano in possesso dei requisiti generali e dei generali requisiti specifici richiesti nella quasi totalità dei concorsi nazionali. Facciamo un breve elenco di possibili requisiti richiesti:

    • cittadinanza italiana, di uno degli Stati Membri dell’Unione Europea o equiparazioni secondo la legge vigente;
    • idoneità fisica all’impiego;
    • essere titolare di diritti civili e politici;
    • non essere esclusi dall’elettorato attivo;
    • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o interdetto da Pubblici Uffici;
    • Laurea in Infermieristica o titoli equivalenti;
    • iscrizione all’ordine professionale degli Infermieri.

Leggi il bando

 

Concorso Unico Regione Puglia per 1132 Infermieri: la selezione

Visto il che il numero di candidati è previsto essere altissimo, nel caso ciò avvenisse, la procedura di concorso probabilmente prevederà (non ufficiale ma solo previsioni sulla base di altri concorsi):

  • prova preselettiva, eventuale;
  • prova scritta, un test con quesiti a risposta sintetica sulle materie attinenti al profilo professionale;
  • prova pratica, consistente nell’esecuzione di tecniche relative alla mansione svolta oppure nella predisposizione di atti;
  • prova orale, un colloquio sulle discipline delle prove scritte con verifica della conoscenza della lingua inglese e delle principali applicazioni informatiche.

Come prepararsi per il Concorso Unico Regione Puglia per 1132 Infermieri

Noi diremo di prepararci per tempo e di non farsi scappare l’opportunità di rientrare nella propria regione di appartenenza con i Kit di Preparazione Maggioli:

L’infermiere – Manuale Teorico-pratico per i concorsi e la formazione professionale

L’infermiere – Manuale Teorico-pratico per i concorsi e la formazione professionale
ll manuale, giunto alla IX edizione, costituisce un completo e indispensabile strumento di preparazione sia ai concorsi pubblici sia all’esercizio della professione di infermiere. Con un taglio teorico-pratico affronta in modo ampio ed esaustivo tutte le problematiche presenti all’interno dei sistemi sanitari assistenziali.

L’infermiere

L’infermiere

Marilena Montalti-Cristina Fabbri, 2018, Maggioli Editore

Il manuale, giunto alla IX edizione, costituisce un completo e indispensabile strumento di preparazione sia ai concorsi pubblici sia all’esercizio della professione di infermiere. Con un taglio teorico-pratico affronta in modo ampio ed esaustivo tutte le problematiche presenti all’interno...



I test dei concorsi per infermieri

Il volume costituisce uno strumento utile per quanti si apprestano a sostenere un concorso pubblico per infermiere. Gli oltre 4600 quiz a risposta multipla, infatti, sono il frutto di un attento studio degli argomenti più spesso oggetto d’esame e dei quesiti effettivamente somministrati durante le prove selettive.

I test dei concorsi per infermieri

I test dei concorsi per infermieri

Ivano Cervella, 2017, Maggioli Editore

Il volume costituisce uno strumento utile per quanti si apprestano a sostenere un concorso pubblico per infermiere. Gli oltre 4600 quiz a risposta multipla, infatti, sono il frutto di un attento studio degli argomenti più spesso oggetto d’esame e dei quesiti effettivamente somministrati...



 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO