Conduttori di Radio Globo denigrano la professione infermieristica

Radio Globo è una delle principali radio private di Roma ma trasmette anche nelle province di Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo.

Nella giornata di ieri (25 Febbraio 2019) due conduttori della radio, durante lo show mattutino, hanno sminuito e denigrato gli infermieri, indicati come “quelli che fanno le pulizie” con “una laurea triennalina in scienze infermieristiche”.

Abbiamo raggiunto D.M. un’infermiera ascoltatrice della radio che ci chiede di rimanere anonima e che è stata testimone incredula in diretta della trasmissione.

Cos’è successo?

Mentre stavo tornando a casa in macchina dal lavoro ascoltavo la radio, per la precisione il “Morning Show” di Radio Globo. Durante la trasmisisone è stato affrontato l’argomento coronavirus, triage e pronto soccorso. Gli infermieri sono stati derisi dai conduttori e apostrofati come “quelli che fanno le pulizie” con una “laurea triennalina in scienze infermieristiche”.

Di seguito un estratto della trasmissione in questione.

In che modo è stata danneggiata la professione da questa trasmissione?

L’infermiere è un professionista laureato, il responsabile dell’assistenza infermieristica. Questa è la nostra qualifica e come tutti i lavori va rispettata.

Qual è la rappresentazione mediatica dell’infermiere oggi, soprattutto durante l’emergenza coronavirus? E’ congrua con la realtà dei fatti?

Purtroppo gli infermieri non sono ben rappresentati nei media, ma spero che la nostra preparazione e professionalità faccia ricredere chi ancora pensa che siamo – per citare Radio Globo, appunto – quelli che fanno le pulizie o che misurano le temperature, cosa che possono fare tutti. Durante questa emergenza sanitaria mi sembra che la popolazione si stia rendendo conto del lavoro che facciamo e dei rischi che corriamo. Bisogna far presente che sono rischi a cui andiamo incontro quotidianamente, eseguiamo procedure anche invasive sui pazienti con le più svariate patologie.

La trasmissione ha suscitato una grande reazione degli infermieri, non solo del territorio romano. La Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (Fnopi) ha inviato una diffida a Radio Globo. Sulla pagina Facebook dell’emittente sono decine i commenti negativi di tanti infermieri, toccati dalla mancanza di rispetto della trasmissione. Molte autorevoli società scientifiche, tra cui Aniarti (Associazione Nazionale Infemieri di Area Critica), hanno emesso duri comunicati stampa in proposito.

Professione infermiere: alle soglie del XXI secolo

Professione infermiere: alle soglie del XXI secolo

Caterina Galletti, Loredana Gamberoni, Giuseppe Marmo, Emma Martellotti, 2017, Maggioli Editore

La maggior parte dei libri di storia infermieristica si ferma alla prima metà del ventesimo secolo, trascurando di fatto situazioni, avvenimenti ed episodi accaduti in tempi a noi più vicini; si tratta di una lacuna da colmare perché proprio nel passaggio al nuovo millennio...



Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO