Concorso FNOPI per 25 amministrativi diplomati o laureati

Concorso FNOPI per 25 amministrativi diplomati o laureati
Concorso FNOPI per 25 amministrativi diplomati o laureati

È indetto concorso pubblico (G.U. n.35 del 3 maggio 2022) per 25 amministrativi contabili con profilo da diplomati(B) e laureati(C), per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato presso la Federazione Nazionale degli ordini delle Professioni Infermieristiche (FNOPI).

Concorso FNOPI per 25 amministrativi diplomati o laureati: come partecipare

Al Concorso FNOPI per 25 amministrativi diplomati o laureati potranno partecipare i candidati in possesso dei requisiti generali e dei seguenti requisiti specifici in base al profilo B o C.

Requisiti generali

  • cittadinanza italiana, o come precisato nel bando di riferimento;
  • Età > 18 anni;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • essere titolare di diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione. Non possono accedervi coloro che siano stati licenziati dall’impiego presso una pubblica
    amministrazione, ovvero interdetti da pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato.

Requisiti specifici

  • Per la categoria B con profilo professionale di “Collaboratore amministrativo contabile”: possesso del diploma di istruzione superiore di secondo grado.
  • Per la categoria C con profilo professionale di “Specialista amministrativo contabile” il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
    • Laurea di Primo Livello appartenente a una delle seguenti classi di cui al DM 16
      marzo 2007 e s.m.i.:
      ⮚ Classe L16 – Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione
      ⮚ Classe L18 – Scienze dell’Economia e della Gestione aziendale
      ⮚ Classe L33 – Scienze Economiche
      ⮚ Classe L41 – Statistica
    • Laurea Magistrale appartenente a una delle seguenti classi di cui al DM 16 marzo
      2007 e s.m.i.:
      ⮚ Classe LM 56 – Scienze dell’Economia
      ⮚ Classe LM 63 – Scienze delle Pubbliche amministrazioni
      ⮚ Classe LM 77 – Scienze Economico-aziendali
      ⮚ Classe LM 82 – Scienze statistiche
      ⮚ Classe LM 83 – Scienze statistiche attuariali e finanziarie
    • Laurea di Primo Livello appartenente a una delle seguenti classi di cui al DM
      16 marzo 2007 e s.m.i.:
      ⮚ Classe L14 – Scienze dei Servizi Giuridici
      ⮚ Classe L16 – Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione
    • Laurea Magistrale appartenente a una delle seguenti classi di cui al DM 16 marzo
      2007 e s.m.i.:
      ⮚ Classe LM 63 – Scienze delle Pubbliche amministrazioni
    • Laurea Magistrale a ciclo unico, di cui al DM 25 novembre 2005 appartenente alla
      seguente
      ⮚ Giurisprudenza
      ⮚ Economia

 Scadenza della presentazione delle domande

La domanda di ammissione, compilata esclusivamente all’indirizzo:

può essere inoltrata non prima delle ore 00:00:00 del giorno 04/05/2022 e conclusa entro le ore 23:59:00 del giorno 02/06/2022.

Per la partecipazione alla selezione deve essere effettuato, a pena di esclusione, il
versamento della quota di partecipazione di 50 euro, tramite la piattaforma PagoPA.

Concorso Infermiere Spedali Civili Brescia: la selezione

In caso di alto numero di candidati la procedura di concorso prevedrà:

  • prova preselettiva, eventuale;
  • n. 2 prove scritte sui seguenti argomenti (test e redazione di un elaborato):
    • Elementi di Diritto amministrativo
    • Elementi di Diritto tributario
    • Elementi di Normativa in materia degli Ordini delle professioni infermieristiche
    • Elementi di Contabilità pubblica
    • Elementi di Contratto nazionale di lavoro delle Funzioni Centrali con particolare riferimento agli istituti giuridici ed al trattamento economico
    • Elementi di Normativa applicabile agli acquisti di beni e servizi da parte degli Enti Pubblici non economici
    • Elementi di Sistemi di controllo di gestione e modelli per la misurazione e la valutazione della performance e dei risultati
  • prova orale: il colloquio è finalizzato all’accertamento dell’idoneità professionale e
    culturale e verterà sulle stesse materie oggetto della prima prova scritta. Inoltre, è previsto l’accertamento:
    – della conoscenza dell’utilizzo delle apparecchiature informatiche più diffuse e
    degli strumenti per accedere alle banche dati giuridiche;
    – della conoscenza della lingua inglese.

La graduatoria formulata dalla Commissione esaminatrice ed approvata dalla Federazione sarà utilizzata secondo il seguente ordine di priorità:

  1. Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche
  2. Ordine di Bergamo
  3. Ordine di Brescia
  4. Ordine di Ferrara
  5. Ordine di Frosinone
  6. Ordine di Modena
  7. Ordine di Napoli
  8. Ordine di Reggio Emilia
  9. Ordine di Sassari
  10. Ordine di Torino

Per una maggiore preparazione sulla legislazione sanitaria, leggi anche:

Tutta la legislazione infermieristica e sanitaria per prepararsi ai concorsi per infermieri

Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO