Concorso Infermieri ASL Roma (4,5,6) per 73 Posti a tempo indeterminato

Concorso Infermieri ASL Roma (4,5,6) per 73 Posti a tempo indeterminato
Come superare il Concorso Infermieri ASL Roma? Leggi il post per scoprirlo!

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 73 posti di collaboratore professionale sanitario – infermiere ctg. D, da assegnare alle aziende ASL Roma 4, ASL Roma 5 e ASL Roma 6, con la riserva di n. 18 posti a favore del personale precario in possesso dei requisiti di cui all’art. 20, comma 2, del d.lgs. N. 75/2017

Concorso Infermieri ASL Roma (4,5,6) per 73 Posti a tempo indeterminato: come partecipare?

In esecuzione della deliberazione n. 887 del 06/06/2019 è stato approvato il seguente bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 73 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere Ctg. D, da assegnare alle Aziende:

  • ASL Roma 4 (n. 28),
  • ASL Roma 5 (n. 30),
  • ASL Roma 6 (n. 15),
  • con la riserva di n. 18 posti a favore del personale precario in possesso dei requisiti di cui all’art. 20, comma 2, del D.Lgs. 75/2017, di cui n. 14 da assegnare alla Roma 4 e n. 4 da assegnare alla Roma 6.

Oltre ai requisiti generali attenzione ai requisiti specifici(per il personale di cui all’art. 20, comma 2, D.Lgs. 75/2017)

LEGGI IL BANDO PER MAGGIORI INFORMAZIONI

a) essere titolare, successivamente alla data del 28/08/2015, di un contratto di lavoro flessibile presso l’Azienda per la quale si intende esprimere la preferenza, con esclusione dei contratti di somministrazione presso pubbliche amministrazioni;

b) aver maturato alla data del 31/12/2017 almeno tre anni di contratto, anche non continuativi, negli ultimi otto (dal 01/01/2010 al 31/12/2017). Il requisito di cui al punto b) può essere stato maturato oltre che presso l’Azienda per la quale si esprime la preferenza, anche presso diverse amministrazioni del SSN.

Le domande di partecipazione al concorso pubblico in argomento dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica connettendosi al sito:

aslroma4.concorsismart.it.

Il candidato dovrà prioritariamente accedere alla piattaforma registrandosi alla stessa; una volta ottenute le credenziali di accesso (user id e password) l’aspirante dovrà compilare lo specifico modulo online seguendo le istruzioni per la compilazione ivi contenute. La domanda verrà considerata presentata nel momento in cui il candidato conclude correttamente la procedura online di iscrizione all’avviso di cui al precedente capoverso e riceverà dal sistema il messaggio di avvenuto inoltro della domanda. Il candidato riceverà altresì e-mail con il link al file riepilogativo del contenuto della domanda presentata, nella quale vanno indicati correttamente:

  • la data e il luogo di nascita, la residenza e il codice fiscale;
  • i titoli che danno diritto ad usufruire di riserve, precedenze o preferenze;
  • una sola preferenza per l’azienda finale di destinazione, con consapevolezza che tale indicazione ha carattere meramente indicativo e non vincolante per l’azienda;
  • dichiarazione, a pena esclusione dalla procedura in questione, del proprio impegno, qualora risultassero vincitori del concorso, a non chiedere trasferimento ad altra Azienda per un periodo di cinque anni a decorrere dalla data di effettiva immissione in servizio presso questa ASL Roma 4 ovvero presso l’Aziende aggregata.

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n. 88 del 31/10/2019. In attesa della pubblicazione sulla G.U.

Concorso Infermieri ASL Roma: la selezione

In caso di alto numero di candidati la procedura di concorso può prevedere:

  • prova preselettiva, eventuale;
  • prova scritta;
  • prova pratica;
  • prova orale;

Tutte le prove verteranno sulle materie inerenti la qualifica a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.

Il diario e la sede di svolgimento della prova scritta saranno pubblicati sul sito internet istituzionale www.aslroma4.it almeno 20 giorni prima dell’inizio della prova medesima ed avrà valore di notifica a tutti gli effetti, senza che vengano fatte ulteriori comunicazioni.

L’ammissione alle prove successive è subordinata al raggiungimento di una valutazione di sufficienza nella prova precedente. Tale punteggio è costituito da 21/30 sia per la prova scritta che per la prova pratica. Il punteggio minimo per il superamento della prova orale è di 14/20.

LEGGI IL BANDO PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Concorso Infermieri ASL Roma: come prepararsi

Con i Kit di Preparazione Maggioli:

La Maggioli Editore, da sempre presente nella letteratura scientifica, tecnica e professionale infermieristica, ha redatto diversi volumi utili allo scopo:

L’infermiere – Manuale Teorico-pratico per i concorsi e la formazione professionale

L’infermiere – Manuale Teorico-pratico per i concorsi e la formazione professionale
ll manuale, giunto alla IX edizione, costituisce un completo e indispensabile strumento di preparazione sia ai concorsi pubblici sia all’esercizio della professione di infermiere. Con un taglio teorico-pratico affronta in modo ampio ed esaustivo tutte le problematiche presenti all’interno dei sistemi sanitari assistenziali.

L’infermiere

L’infermiere

Marilena Montalti-Cristina Fabbri, 2018, Maggioli Editore

Il manuale, giunto alla IX edizione, costituisce un completo e indispensabile strumento di preparazione sia ai concorsi pubblici sia all’esercizio della professione di infermiere. Con un taglio teorico-pratico affronta in modo ampio ed esaustivo tutte le problematiche presenti all’interno...



I test dei concorsi per infermieri

Il volume costituisce uno strumento utile per quanti si apprestano a sostenere un concorso pubblico per infermiere. Il volume costituisce uno strumento utile per quanti si apprestano a sostenere un concorso pubblico per infermiere. I 5000 quiz a risposta multipla, infatti, sono il frutto di un attento studio degli argomenti più spesso oggetto d’esame e dei quesiti effettivamente somministrati durante le prove selettive.

Test dei concorsi per Infermiere

Test dei concorsi per Infermiere

Ivano Cervella, 2019, Maggioli Editore

Il volume costituisce uno strumento utile per quanti si apprestano a sostenere un concorso pubblico per infermiere. I 5000 quiz a risposta multipla, infatti, sono il frutto di un attento studio degli argomenti più spesso oggetto d’esame e dei quesiti effettivamente somministrati durante le...



I test sono stati suddivisi per:

• Cultura generale e ragionamento logico
• Discipline propedeutiche
• Diritto e Legislazione sanitaria
• Nuovo Codice Deontologico
• Discipline mediche e chirurgiche
• Discipline infermieristiche
• Simulazioni concorsuali
• Informatica e Lingua inglese

Altri concorsi interessanti:

Concorso Unico Regione Puglia per 1132 Infermieri (salva-precari e mobilità)

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO