YouTube certificherà medici e infermieri giudicati “attendibili”

Scarica PDF Stampa

Contro la disinformazione e le fake news di cui il web è pregno, YouTube ha deciso di approntare una nuova strategia per prevenire la divulgazione di informazioni sbagliate e pericolose.

Lo farà aggiungendo delle etichette ai video che parlano di salute pubblicati da medici, infermieri e altri professionisti sanitari definendoli “fonte sanitaria attendibile”

Ad annunciarlo, con un post pubblicato nel blog aziendale, è stato il capo della divisione medica YouTube Garth Graham lo scorso giovedì.

Come dichiarato dallo stesso Graham, è la prima volta che una funzionalità di questo tipo viene offerta ai singoli creator,che potranno richiedere alla piattaforma di mostrare la suddetta etichetta nei loro clip.

Da sottolineare è che al momento tale certificazione può essere richiesta solo negli USA e in Germania, ma con ogni probabilità l’iniziativa si allargherà a altri paesi in tempi brevi.

Come sottolineato dal capo della divisione medica Graham, “questo è un grande passo avanti per aiutare le persone a trovare più facilmente e a connettersi con i contenuti della straordinaria comunità di creatori che si occupano di salute su YouTube, persone intelligenti, dedicate e creative che stanno trasformando il modo in cui condividiamo le informazioni mediche”.

Come funzionerà? Innanzi tutto i professionisti che potranno candidarsi per diventare “fonte attendibile” saranno medici, infermieri, psicologi, e assistenti sociali clinici autorizzati.

Poi bisognerà avere almeno duemila ore di visualizzazione dei propri video negli ultimi 12 mesi e i propri spazi dovranno necessariamente occuparsi soprattutto di divulgazione medica/sanitaria.

Ma ciò potrebbe non bastare: a quanto pare, per ricevere la certificazione, le qualifiche professionali dei diversi candidati saranno attentamente valutate da un partner terzo, che si esprimerà sull’attendibilità delle pubblicazioni.

Una volta ottenuta l’etichetta, non si vivrà di rendita: per mantenerla, i criteri di affidabilità e di attendibilità saranno periodicamente verificati dalla piattaforma.