Come candidarsi al Piano Vaccini anti-Covid19: si cercano 13.000 infermieri

piano vaccini anti-covid si cercano 13000 infermieri
piano vaccini anti-covid si cercano 13000 infermieri

È attiva nel portale dedicato la procedura per iscriversi. Sono previsti contratti fino a 9 mesi, prorogabile se fosse necessario. Il Piano Vaccini è il progetto del Commissario straordinario Arcuri emanato lo scorso 11 dicembre per reclutare 16.000 operatori sanitari tra cui 13.000 tra infermieri e assistenti sanitari per la somministrazione del vaccino anti-Covid19 a tutta la popolazione che dovranno sostenere la campagna di somministrazione del vaccino nelle 1.500 strutture individuate e distribuite su tutto il territorio nazionale.

L’avviso è rivolto a cittadini italiani, europei ed extra Ue. Chi risponderà alla “chiamata alle armi”, come la definisce Arcuri, verrà impiegato nella campagna vaccinale nelle strutture a forma di fiore che verranno allestite nelle piazze di tutta Italia.

Come candidarsi al Piano Vaccini: si cercano 13.000 infermieri

La prima cosa da fare è preparare i seguenti documenti:

  • Documento d’identità scansionato in digitale
  • codice fiscale
  • ente, titolo di studio e data di rilascio del titolo di studio
  • dati sull’iscrizione all’ordine professionale
  • curriculum in formato europeo
  • Per i candidati stranieri inoltre:
    • copia del permesso di soggiorno scansionato in digitale
    • grado di conoscenza della lingua italiana.

Poi raggiungere il sito:

e registrarsi seguendo la procedura.

La preferenza che ciascun candidato potrà indicare è quella di residenza, di domicilio o in qualunque altra Regione/Provincia autonoma del Paese, con un livello di tre gradi di preferenza. La retribuzione sarà quella fissata da ciascun Contratto nazionale di settore attraverso il ricorso all’istituto della “somministrazione di manodopera” così come letto nel bando.

Un altro modo per poter lavorare al “Piano Vaccini” e quello di attendere che le agenzie del lavoro che hanno vinto il bando di gara per la somministrazione di lavoro, cerchi di reclutare infermieri sui territori previsti.

Sicuramente è previsto un enorme reclutamento di medici, infermieri e assistenti sanitari ma tutti crediamo che il problema sia opposto: dove troveranno così tanti operatori sanitari? Al mondo mancano milioni di infermieri, dove li troveranno 13.000 in Italia?

Autore: Dario Tobruk (FacebookTwitter)

Leggi anche:

Al mondo mancano sei milioni di infermieri: urgente investire sulla professione

 

 

 

Condividi
Infermiere di Unità Coronarica e Cardiologia, Master in Tecniche ecocardiografiche (UniCattolica). Web Content Editor medico-scientifico, iscritto al Master in Giornalismo e Comunicazione istituzionale della scienza. Nel 2016, in collaborazione con la casa editrice Maggioli, ha fondato DimensioneInfermiere.it.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO