Covid, infermiera non vaccinata contagia 5 pazienti

Scarica PDF Stampa

Le sospensioni degli operatori sanitari non vaccinati, nonostante qualche ritardo (VEDI), stanno fioccando in tutta Italia. E intanto che la burocrazia fa il suo corso, capita che un’infermiera non vaccinata contro la Covid-19, a zonzo indisturbata per le corsie, infetti diversi pazienti.

Accade a Pistoia

È accaduto all’ospedale di Pistoia dove, secondo quanto riportato da Il Tirreno (VEDI), la lavoratrice avrebbe contagiato 5 utenti ricoverati presso il reparto di chirurgia B.

La positività della presunta collega è stata appurata lo scorso weekend e, subitamente, tutti i pazienti (32) venuti a contatto con lei sono stati sottoposti a tampone naso-faringeo. Cinque i positivi, subito trasferiti in isolamento, ma che fortunatamente non hanno sviluppato sintomi preoccupanti.

Tutti sottoposti a sorveglianza sanitaria

Come spiegato dall’Asl Toscana centro, “Le direzioni sanitaria e infermieristica del presidio ospedaliero hanno messo in atto tutte le azioni di prevenzione al fine di tutelare la salute dei ricoverati e degli altri operatori, e per monitorare l’andamento epidemiologico.

Tra le misure adottate, sono stati rimodulati i ricoveri del setting interessato sulla base delle indicazioni ministeriali previste per questi casi. Operatori e pazienti sono stati sottoposti a sorveglianza sanitaria, che è tutt’ora in esecuzione”.

L’azienda valuta eventuali provvedimenti

E la professionista non immunizzata? Rischia di andare incontro a provvedimenti? Secondo l’azienda sanitaria, “Il caso è alla valutazione della direzione aziendale per i necessari approfondimenti”.

Autore: Alessio Biondino

Piemonte, sanitari non vaccinati ancora tutti in corsia?

Tag