Corsi ECM Infermieri a Ottobre: Wound Care, ECG e Prevenzione

ecm evento formativo per infermieri in aula

Il G.IT.I.C. – Gruppo Italiano Infermieri di area Cardiovascolare propone, il 1° e il 15° Ottobre, due interessanti corsi ecm per infermieri.

L’aggiornamento continuo è un obiettivo fondamentale per la nostra professione, oltre i soliti eventi fad ecm e il raggiungimento autistico dei crediti ecm, un percorso formativo in aula “off-line” 😉 è un momento di crescita personale.

Soprattutto se gli argomenti proposti fanno parte del nostro vissuto professionale: ogni giorno ci troviamo di fronte ad una richiesta sempre maggiore di autonomia e gestione clinica. Saper leggere un ECG, trattare un’ulcera o una ferita e prevenire le infezioni correlate all’assistenza non sono solo un dovere morale nei confronti dei nostri assistiti, ma l’esplicarsi del nostro lavoro da infermiere.

Gli eventi accreditati verranno trattati: 

  • Presso l’Istituto Cardiovascolare Camogli (GE) il 1 Ottobre 2016 con l’evento:
    • “LA FORMAZIONE CI STA A CUORE 3.0”
  • Presso il Centro Convegni G. Marani – Convegno di Area a Verona il 15 Ottobre con l’evento:
    • “STRATEGIE DI MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA’ DELL’ASSISTENZA INFERMIERISTICA”

 

educazione sanitaria alla prevenzione dell'aterosclerosi infarto miocardico acuto ictus cerebrale aoai

 

“LA FORMAZIONE CI STA A CUORE 3.0”

In un’unica giornata verranno trattati i seguenti argomenti:

LA PREVENZIONE DELLE INFEZIONI – Corso completo

  • Definizioni di infezione correlata alle pratiche assistenziali
  • Fattori di rischio
  • Sistemi di monitoraggio e sorveglianza
  • Strategie di prevenzione
  • Esercitazione con casi clinici

WOUND CARE – Corso base

  • Aspetti legali
  • La storia delle medicazioni
  • La Wound Bed Preparation
  • Le lesioni croniche
  • Le lesioni chirurgiche semplici
  • Le lesioni chirurgiche complicate
  • Il bendaggio elasto-compressivo

Sede: Istituto Cardiovascolare Camogli Srl – Via Aurelia 85 – 16032 – Ruta di Camogli a
Genova. Per maggior informazioni: visita il sito della GITIC

 

“Strategie di miglioramento della qualità dell’Assistenza Infermieristica”

In un’unica giornata verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Il contributo delle competenze avanzate infermieristiche nella pratica clinica (M.Mauri)
  • Gli strumenti di analisi per la gestione del rischio: l’infermiere protagonista (M.Tettamanti)
  • Rischio di errore nel’approccio a nuovi farmaci: l’esempio dei N.A.O. (C.Carzaniga)
  • Gli effetti dell’allettamento: i vantaggi della mobilizzazione precoce (C.Pozzi)
  • Gestione avanzata delle lesioni cutanee: la terapia a pressione negativa (M.Lucarini)

CORSO BASE DI ELETTROCARDIOGRAFIA

IMA

  • Principi di elettrofisiologia
  • Indicazioni procedurali per la registrazione dell’elettrocardiogramma
  • Principi di elettrocardiografia
  • Principali anomalie elettrocardiografiche e aspetti clinici
  • Esercitazioni pratiche

DATA e SEDE: Sabato 15 Ottobre 2016 Centro Convegni “G. Marani” Piazzale A. Stefani – VERONA. Per maggior informazioni: visita il sito della GITIC

Entrambi gli eventi sono stati organizzati dal GITIC. Come da loro riportato:

“…affrontano tematiche di grande attualità nel panorama sanitario di oggi: la valorizzazione delle competenze avanzate, le prove di efficacia in ambito cardiovascolare, le scelte terapeutiche e assistenziali spingendosi oltre all’area cardiologica sino all’area vascolare e delle lesioni chirurgiche.
Gli eventi sono accreditati ECM per la figura professionale dell’Infermiere e del Medico Chirurgo.”

Consigliato a chi per ragioni geografiche e per interesse professionale vuole partecipare e migliorare nel proprio lavoro. Perché è solo dalle competenze e capacità clinico-assistenziali, oltre le relative legislazioni, che l’infermiere potrà farsi riconoscere dalle stesse Aziende in cui lavora e soprattutto dagli utenti come veramente merita: un professionista.

Condividi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO