#NonAbbassiamoLaGuardia: Il Pugilato Italiano regala lo sport a 1000 infermieri

#NonAbbassiamoLaGuardia Il Pugilato Italiano regala lo sport a 1000 infermieri

La Federazione Pugilistica Italiana in partnership con FNOPI (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche), ha avviato la Campagna #NonAbbassiamoLaGuardia.

#NonAbbassiamoLaGuardia: la FPI regala tre mesi di abbonamento gratuito a mille infermieri

Dedicata ai colleghi in prima linea nella lotta contro il COVID-19, la federazione dei pugili italiani ha voluto ringraziare gli infermieri coinvolti nell’emergenza sanitaria con tre mesi di abbonamento gratuito presso le palestre convenzionate in tutto il territorio italiano, e per non farsi mancare niente hanno esteso questo regalo anche ai nostri figli.

Attraverso la pratica del pugilato, le palestre, i suoi atleti e istruttori vogliono: “restituire la quotidianità agli infermieri ed alle loro famiglie attraverso la pratica della prepugilistica, la ginnastica completa per sviluppare forza, agilità e prontezza di riflessi, adatta a tutti, donne e uomini, adulti e ragazzi.

Commoventi le parole scritte sul sito:

Mascherina e guantoni, gli infermieri hanno protetto le categorie più deboli garantendo un futuro a tutta la popolazione. Il senso del sacrificio, il rito della vestizione/protezione, l’allenamento alla resistenza, il controllo chirurgico delle emozioni per il match della vita contro un avversario invisibile, ma non per questo invincibile, da mettere KO. Forza, Passione, Identità. Sono le qualità di carattere che in questi mesi abbiamo tutti imparato a riconoscere negli infermieri che si battono contro un nemico invisibile. Proprio le stesse qualità che animano chi si dedica alla disciplina pugilistica. Vi aspettiamo con vero piacere, è il nostro modo di dire a tutti voi un energico GRAZIE!

Come richiedere il BoxeVoucher e avere tre mesi di abbonamento gratuito?

Dalla pagina del sito della federazione pugilistica (link in basso):

L’offerta FPI è valida dal 1° settembre al 31 dicembre 2020 (abbonamento trimestrale attivabile entro il 30/09/2020).

Link al sito della campagna FPI #NonAbbassiamoLaGuardia

LA FPI prenderà in considerazione le prime 1000 richieste relative agli infermieri ed eventuali figli, di età compresa tra i 6 e i 17 anni. Per richiedere il BoxeVoucher basterà scaricare, compilare in ogni sua parte e firmare il FORM DI RICHIESTA riportato di seguito che andrà trasmesso dal 20 luglio al 10 agosto 2020 e, dopo la pausa estiva, dal 1 settembre al 20 settembre 2020 all’indirizzo mail nonabbassiamolaguardia@fpi.it.

Per l’accoglimento della richiesta sarà fondamentale indicare nel FORM:

  • numero e nominativo dei partecipanti (infermieri + figli);
  • numero di iscrizione Albo FNOPI;
  • autodichiarazione che attesti l’attività svolta in ambito COVID da parte del richiedente;
  • palestra affiliata alla FPI dove si intende svolgere l’allenamento.

A ricezione del form di richiesta:

la FPI trasmetterà all’infermiere aderente il BoxeVoucher per lui e, qualora ne abbia fatta richiesta, per suo figlio/figli. L’infermiere dovrà stampare tanti BoxeVoucher quanti sono i richiedenti (lui + eventuali figlio/figli) e consegnarli alla società sportiva prescelta e indicata nel FORM per l’attivazione dell’abbonamento gratuito trimestrale fruibile da settembre a dicembre 2020.

Le ASD/SSD affiliate alla FPI garantiranno l’accesso presso le loro sedi ed il tesseramento gratuito dei partecipanti come atleta amatore ai fini assicurativi e sanitari, previa presentazione da parte dei richiedenti del certificato medico di idoneità non agonistica (rilasciato ai propri assistiti dal medico di base ai sensi del D.M. 24-4.2013 e/o da medici specialisti in medicina dello sport o da medici soci della F.M.S.I.).

Come da progetto, La Campagna Sociale #NONABBASSIAMOLAGUARDIA FPI-FNOPI prevede un massimo di 1000 BoxeVaucher che verranno erogati fino ad esaurimento delle disponibilità. La FPI si riserva di verificare con FNOPI i dati inseriti e di comunicare al richiedente l’annullamento del BoxeVaucher solo ed esclusivamente nel caso di mancanza dei requisiti richiesti.

Buon allenamento!

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO