Parma, concorso pubblico per 17 infermieri

È stato indetto dalla ASP Parma, ente pubblico del Distretto di Parma, un concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 17 posti di infermiere (categoria D – CCNL Funzioni Locali).

Scadenza a settembre

La scadenza per la presentazione delle domande, da eseguire esclusivamente per via telematica, è fissata al prossimo 14 settembre. Per qualsiasi informazione e per reperire bando, scheda informativa, link domanda e manuale per la domanda di concorso online, è necessario visitare il sito della ASP (clicca qui).

Come sottolineato dalla Direttrice Generale, Elisabetta Scoccati, ASP Parma è “molto attenta a favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro; questo concorso rappresenta una ulteriore possibilità, nell’ottica di favorire il ricambio generazionale in un ambito pubblico che si sta caratterizzando per l’innovazione e per lo sviluppo di progettazioni, anche in ambito di riqualificazione delle strutture, che ridisegneranno il mondo dei servizi socio-sanitari a breve-medio periodo.

Vogliamo guardare al futuro, soprattutto dei giovani che entrano nel mondo del lavoro, per favorire, anche grazie a loro, il cambiamento dei processi, per rendere i nostri servizi sempre più vicino alle esigenze della cittadinanza che invecchia e che necessita di esperienze di cura ed assistenza all’avanguardia.

Accogliamo ogni anno almeno un centinaio di tirocinanti nelle nostre strutture, per favorire l’incontro tra il mondo dello studio e la realtà lavorativa, e pensiamo che questa sia la strada giusta, oltre ai concorsi pubblici, per promuovere politiche attive del lavoro”.

Mancano infermieri, ma vengono messi a fare i segretari

Condividi
Infermiere di Emodinamica presso il Policlinico Umberto I di Roma e Redattore per Dimensione Infermiere (Maggioli Editore). Autore della raccolta di racconti "La suocera sul petto e altre storie vere" (Ianieri Edizioni, 2018), del romanzo "Buonanotte madame" (0111 Edizioni, 2014) e coautore del manuale di divulgazione scientifica "Assistenza respiratoria domiciliare - il paziente adulto tracheostomizzato in ventilazione meccanica a lungo termine" (Ed. Universitalia, 2013).

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO