Pnae.eu: tutta l’infermieristica pediatrica europea è già online

PNAE.eu è il sito che raccoglie infermieristica pediatrica europea e le sua associazioni europee
l' infermieristica pediatrica europea è adesso online PNAE.eu

Il PNAE, Paediatric Nursing Associations of Europe, è il network delle Associazioni di Infermieristica Pediatrica in Europa. Patrocinato anche dalla FNOPI, il nuovo sito è online a questo indirizzo: Pnae.eu

Paediatric Nursing Associations of Europe

La Pediatric Nursing Associations of Europe è stata fondata nell’aprile 2003 come gruppo regionale dell’Associazione Internazionale di Infermieristica Pediatrica, allo scopo di riunire le organizzazioni professionali infermieristiche che lavorano con bambini e giovani in Europa. Questo gruppo regionale adotterà gli stessi obiettivi e scopi dell’Associazione Internazionale di Infermieristica Pediatrica, contestualizzandoli nel continente europeo.

Ad oggi sono ben 19 i paesi che vi partecipano: l’Italia è rappresentata dalla nostra FNOPI attraverso la delega a due colleghe dai curriculum di tutto rispetto:

  • Immacolata Dall’Oglio, infermiera pediatrica, dottoranda.
  • Orsola Gawronski, infermiera pediatrica, dottoranda e docente a contratto.

Gli obiettivi della PNAE

I suoi obiettivi dichiarati sono:

  • migliorare la cura di bambini, adolescenti e giovani in tutto il mondo;
  • incentivare l’aderenza alla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia per promuovere e difendere la salute, il benessere e lo sviluppo dei bambini;
  • sostenere la comunicazione tra infermieri pediatrici d’Europa per il beneficio dell’assistenza a tutti i bambini.
Gli obiettivi dell'Associazione Infermieristica Pediatrica in Europa PNAE
Gli obiettivi dell’Associazione Infermieristica Pediatrica in Europa PNAE

Attraverso il suo network la PNAE si premurerà affinché tutti i giovani e i bambini possano ricevere l’assistenza infermieristica che meritano.

L’infermieristica pediatrica europea è online

Il sito della Pediatric Nursing Associations of Europe si configura come un punto di riferimento per tutti gli infermieri pediatrici europei. Qui i colleghi potranno trovare tutti i riferimenti e le indicazioni più utili per la propria professione: video, documenti, definizioni, e molto altro. Ad esempio, la definizione stessa di infermiere pediatrico è inclusa tra gli statements disponibili sul sito: Definition of a Paediatric Nurse.

Il concorso per infermiere pediatrico

Il concorso per infermiere pediatrico

Gaetano Auletta - Enrico Finale, 2017, Maggioli Editore

Questo volume è rivolto a quanti si apprestano ad affrontare un concorso pubblico per collaboratore professionale sanitario – infermiere pediatrico e intendono conseguire una preparazione adeguata ai fini delle prove da affrontare. Per la sua impostazione, l’opera risulta valida sia per le...



Altre dichiarazioni disponibili vertono sui seguenti argomenti:

  • Pratica etica e professionale per l’infermiere pediatrico europeo.
  • Riduzione degli errori terapeutici.
  • Definizione dell’infermiere pediatrico.
  • Gli obiettivi e gli scopi del PNAE.
  • Servizio pediatrico e neonatale e indicatori di qualità clinica.
  • Dichiarazione del PNAE sugli standard minimi del personale.
  • Educazione infermieristica pediatrica in Europa.
  • PNAE: dichiarazione sulla regolamentazione degli Infermieri Pediatrici in Europa.
  • Requisiti per l’abilitazione e lo sviluppo professionale continuo degli infermieri pediatrici in Europa.
  • Assistenza infermieristica palliativa ai bambini e giovani in Europa.
  • Abstract dell’ultimo congresso ad Atene nel 2018.

Il saluto della presidente FNOPI

La Presidente FNOPI Barbara Mangiacavalli, inoltre, ha rilasciato una sua dichiarazione attraverso un video in cui saluta l’iniziativa promossa dallo stesso ente.

Senza dubbio, un salto di livello per l’infermieristica pediatrica europea e italiana che, in questo sito, troverà di certo una guida sicura per l’evoluzione professionale che merita.

Altri contenuti interessanti per gli infermieri pediatrici:

 

Condividi
Infermiere di Unità Coronarica presso ASST Garda, frequenta il Master in Tecniche ecocardiografiche presso UniCattolica di Brescia. Tra i molti interessi, ha una certa vocazione per tutto ciò che viene percorso da "corrente elettrica": computer, macchine, internet. Da grande, nel futuro, spera di curare i cyborg.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO