“Come diventare infermiere” boom di ricerche nel mondo secondo Google

Come diventare infermiere secondo google trend
Come diventare infermiere secondo google trend

Il coraggio degli operatori sanitari ha ispirato tutti noi. “Come diventare infermiere” è stata la cosa più cercata durante l’anno della pandemia. Così Google Trends riassume un anno di esplorazioni degli utenti sul famoso motore di ricerca. Un anno in cui una pandemia mondiale ha esaltato il ruolo degli infermieri e il loro preziosissimo lavoro.

“Come diventare infermiere” boom di ricerche nel mondo secondo Google

Secondo Google Trends, che ogni anno stila i trend dell’anno, tra le frasi più ricercate del 2020 c’è “come diventare infermiere”. Sicuramente il coraggio e la dedizione che gli infermieri e tutti gli altri operatori sanitari hanno dimostrato nell’affrontare questa pandemia ha ispirato migliaia di ragazzi a scegliere proprio la professione infermieristica per il proprio futuro.

Questo trend non potrà che portare a buoni frutti nel futuro ma ad oggi la visibilità mediatica guadagnata dagli infermieri ha avuto solo pochi riscontri simbolici: riconoscenze istituzionali, fumetti, serie tv, libri di successo.

È forte il desiderio della categoria di essere riconosciuta dal punto di vista economico-contrattuale e le istanze sono numerose: indennità infermieristica adeguata, specializzazione, libera professione anche per i dipendenti pubblici, uscire dal comparto.

Diventare infermiere è la cosa più cercata durante il 2020 secondo Google Trends
Diventare infermiere è la cosa più cercata durante il 2020 secondo Google Trends

Ma per quanto possa risultare mediaticamente attraente la professione infermieristica, i problemi interni rimangono ancora troppi e questo potrebbe influire negativamente sul reclutamento di moltissimi futuri colleghi. Solo sfruttando questa ondata mediatica le istituzioni internazionali riusciranno a colmare la grave carenza di infermieri in tutto il mondo. Abbiamo già denunciato che al mondo mancano 6 milioni di infermieri e che in Italia ne mancano 53.000 di cui 30.000 per rinfoltire il fronte della medicina territoriale. E solo gli infermieri sanno di quanto ne abbiamo bisogno.

Il futuro ha bisogno di infermieri

La sanità del futuro ha bisogno di infermieri, il coraggio degli operatori sanitari ha incrementato l’attenzione del mondo verso la professione, adesso tocca alla politica chiudere il cerchio, favorendo l’adesione alla professione da parte dei più giovani che vi si avvicinano e la permanenza degli esperti affinché non l’abbandonino. Per raggiungere questo obiettivo è essenziale riportare le 10 proposte raccolte nel documento State of the World’s Nursing Report – 2020 della Organizzazione Mondiale della Salute, tutte presenti in questo articolo: Al mondo mancano sei milioni di infermieri: urgente investire sulla professione. Buona lettura!

Autore: Dario Tobruk (FacebookTwitter)

Professione infermiere: alle soglie del XXI secolo

Professione infermiere: alle soglie del XXI secolo

Caterina Galletti, Loredana Gamberoni, Giuseppe Marmo, Emma Martellotti, 2017, Maggioli Editore

La maggior parte dei libri di storia infermieristica si ferma alla prima metà del ventesimo secolo, trascurando di fatto situazioni, avvenimenti ed episodi accaduti in tempi a noi più vicini; si tratta di una lacuna da colmare perché proprio nel passaggio al nuovo millennio...



Condividi
Infermiere di Unità Coronarica e Cardiologia, Master in Tecniche ecocardiografiche (UniCattolica). Web Content Editor medico-scientifico, iscritto al Master in Giornalismo e Comunicazione istituzionale della scienza. Nel 2016, in collaborazione con la casa editrice Maggioli, ha fondato DimensioneInfermiere.it.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO